Brevi informazioni sul gioco

Art Strip Poker è l’ultima novità dello studio Torquemada Games in campo di strip poker. I vestiti, la cui vincita rappresenta l’obiettivo del gioco, sono stati… dipinti. Ricordati che ci sono più strati di indumenti: sotto i vestiti infatti, si trova anche la biancheria intima rigorosamente dipinta! Nessuno prima d’ora, aveva mai „vestito” e „svestito” qualcuno in questo modo. La nudità viene mostrata in maniera assolutamente accattivante, presentando le bellezze del corpo femminile senza andare oltre i confini del buon gusto.

L’arte della pittura corporale ha qui raggiunto un livello di maestria suprema, in grado di creare una perfetta illusione: malgrado lo spettatore sia perfettamente cosciente del fatto che la ragazza sullo schermo sia in effetti nuda, l’occhio trasmette al cervello un’informazione completamente diversa, dove l’illusione diventa praticamente impossibile da sormontare. La stessa cosa riguarda anche l’interattività delle rivali: le splendide ragazze che vediamo allo schermo, reagiscono interattivamente allo svolgimento del gioco, dando l’impressione di giocare contro una persona in carne ed ossa. Il gioco è destinato all’utilizzo sul PC ed è indirizzato unicamente a persone adulte.

Materiali per la stampa da scaricare

Di seguito forniamo tutte le illustrazioni grafiche (copertina, screenshot, logo, ecc.) necessarie alle pubblicazioni inerenti ad Art Strip Poker. Se doveste aver bisogno di materiali aggiuntivi scriveteci al seguente indirizzo: press@torquemada-games.com

Una breve storia del body painting

Per quanto odiernamente il termine body painting ci rimandi alla pubblicità oppure al mondo dell’arte, in realtà la sua storia risale a molti secoli orsono. I primi dipinti corporali venivano eseguiti dalle antiche tribù – come le ricerche dimostrano – sotto forma di rituali aventi luogo in differenti parti del mondo, anche se con diversa intensità e sotto svariatissime forme. Gli Aborigeni in Australia dipingevano i propri corpi diversamente dagli abitanti autoctoni dell’Africa, degli Indiani di America, degli abitanti dell’India o del Giappone ed ancora diversamente dagli europei. Anche i motivi per i quali si dipingeva il corpo erano diversi: rituali di raggiungimento della maturità, matrimoni, preparazione alla caccia, nascite, funerali, guerre, evidenziamento della propria posizione sociale o motivi estetici, di cui odiernamente vediamo il segno basti pensare al maquillage o ancora meglio, ai sempre più popolari tatuaggi. Con il passare del tempo e con le ricerche artistiche, l’arte della pittura corporale si è spostata a palcoscenici e gallerie, dove sotto forme diverse, è perdurata fino ad oggi. Odiernamente, l’arte della pittura corporale è qualcosa di più di una sorta di caratterizzazione, incontrata unicamente in ambiti teatrali – queste incredibili „opere d’arte” sulla pelle hanno infatti conquistato appieno le gallerie d’arte, il mondo delle pubblicità e gli eventi culturali, mostrando in maniera straordinaria le bellezze del corpo. I maestri moderni della body art vogliono andare ancora oltre, cercando di superare i confini tra la realtà e l’illusione. I loro progetti sorprendono per le possibilità comunicative, perché grazie alle capacità di stesura dei colori, la pelle umana può, nel giro di alcuni minuti, assumere le sembianze di squame, tessuto jeans oppure piume di uccello rapace. Gli unici limiti stanno nell’immaginazione e nelle capacità del maestro.

Body art nel gioco ART STRIP POKER

Vedi questa splendida ragazza vestita nella fotografia accanto? In apparenza, tutto sembra normale, il tessuto sembra aderire al fine corpo… ma solo a prima vista. La Body art, ovvero l’arte della pittura corporale, è in grado di creare sulla nostra pelle delle immagini incredibili, dando spesso l’illusione di vedere dei veri e propri vestiti. Nel gioco ART STRIP POKER i vestiti dipinti sul corpo delle meravigliose ragazze, ne sottolineano quelle fattezze che solo un abile giocatore potrà scoprire. Nell’emozionante gioco ART STRIP POKER le splendide pitture corporali occupano un posto ri rilievo. Le avversarie presentano, al posto dei vestiti tradizionali, dei dipinti inverosibilmente realistici, in grado di confondere anche il più attento osservatore. Anche una volta scoperto che si tratta di semplici disegni, si continua ad avere l’impressione che la ragazza sia nuda. La mente si fa raggirare, facendo invece credere che sia davvero vestita. Ad ogni modo, basta battere l’avversaria per rendersi conto che quel vestito altro non è che una pura illusione. L’effetto? Un gioco davvero unico, in cui la maestria degli artisti di body painting hanno varcato i confini della realtà e dell’illusione. Questa idea originale di proporre ragazze splendidamente dipinte, rappresenta un progetto unico al mondo. Il tutto viene completato dalla perfetta qualità dell’immagine, grazie alla quale è possibile notare sui video interattivi anche i più piccoli dettagli. In fin dei conti, si dice: occhio non vede, cuore non duole….e nel caso di ART STRIP POKER sarebbe un delitto perdersi qualche particolare.